Descrizione Progetto

Questa varietà è la più precoce tra quelle a bacca nera con semi. Si tratta di una creazione relativamente recente, nata nei laboratori dell’Istituto di Viticultura di Chisinau in Moldavia. In Italia è ampiamente coltivata in Puglia e Sicilia. Il grappolo è molto carico di acini, cosa che spesso causa una scarsa colorazione delle bacche. Gli acini, una volta maturi, sono grandi, hanno una buccia blu-nero molto spessa e una polpa carnosa e incolore.(da fine luglio a settembre)